Si sposa minorenne in Africa e si trasferisce a Salerno: scappa dai maltrattamenti del marito

maltrattamenti

La storia di Daina, sposatasi minorenne in Africa per poi trasferirsi a Salerno:: è scappata per maltrattamenti da parte del marito

La storia di Daina, una ragazza che si è sposata minorenne in Africa per poi trasferirsi a Salerno per vivere l’amore con il marito: è scappata per maltrattamenti

Chiama i carabinieri e scappa dai maltrattamenti del marito: si era sposata minorenne in Africa

Daiana aveva quasi 18 anni e tanti sogni, proprio come le sue coetanee. A farle credere che la sua favola si stava per realizzare è un ragazzo salernitano di 20 anni che la riempie di regali e la coccola facendola sentire tanto amato. Una favola che capita solo nei film.

Infatti, per Daiana quell’inizio così roseo di lì a poco si trasformerà nel peggiore degli incubo, terminato solo pochi giorni fa grazie all’intervento dell’avvocato Stefania De Martino alla quale la giovane, oggi quasi ventenne si è rivolta chiedendo aiuto.

Il 20enne conosce Daiana nel corso di un viaggio in Africa. Tra la ragazza che viveva in una delle cittadine visitate dal salernitano e lo stesso pare scoccare subito la scintilla. Lui la corteggia, la riempie di attenzioni e di coccola. Cosa desiderare di più.

Il loro legame sembra diventare ogni giorno più importante, al punto che i due si sposano. Lo fanno in Africa con la promessa da parte di lui che non appena arrivano a Salerno organizzeranno un bellissimo matrimonio.

Lei è felicissima ha tutto ciò che desiderava, la felicità, l’amore e labilità. Con tali presupposti, non ci pensa due volte a salire su un aereo e a raggiungere, con il suo uomo Salerno. Arrivata in Italia e da distanza di pochi giorni dal matrimonio promesso, Daiana deve purtroppo fare i conti con una triste realtà.

Costretta a vivere con i suoceri viene ripetutamente vessata psicologicamente dal marito, viene trattata male. All’improvviso l’amore, le coccole, le attenzioni mostrate in Africa spariscono.

Quasi come se non conoscesse affatto la persona che ha sposato. Insomma, la sua vita si trasforma in un inferno. Dopo un po’ di tempo la sposa ragazzina riesce a trovare la forza di ribellarsi e, a rivolgersi ai carabinieri che immediatamente attivano tutte le procedure previste in casi simili.

Daiana viene trasferita in una casa rifugio al Nord Italia. Lei prima di andare via contatta l’avvocato Stefania De Martino per chiederle assistenza e aiuto. Ma la paura non passa. Ciò che ha subito l ha segnata profondamente. L’avvocato De Martino avvia tutele procedure necessarie per interrompere quel matrimonio. La parola fine all’incubo è stata apposta pochi giorni fa.


Pina Ferro

TAG