Sprechi al comune di Eboli: più cellulari che dipendenti

EBOLI. Dopo lo scioglimento del comune di Eboli, continuano le indagini del commissario prefettizio sugli sprechi. Dopo la scoperta che l’ente era costretto a pagare bollette del telefono anche superiori a 1000 euro al mese per telefonate all’estero di consiglieri e assessori, è emerso anche che nel comune di Eboli ci sono più cellulari che […]

EBOLI. Dopo lo scioglimento del comune di Eboli, continuano le indagini del commissario prefettizio sugli sprechi. Dopo la scoperta che l’ente era costretto a pagare bollette del telefono anche superiori a 1000 euro al mese per telefonate all’estero di consiglieri e assessori, è emerso anche che nel comune di Eboli ci sono più cellulari che dipendenti. Sono 260 i telefoni che l’ente ha acquistato e sono attive 150 schede. La verifica è stata avviata anche sui tablet acquistati dalla precedente amministrazione, mentre lo scandalo potrebbe allargarsi al parco macchine del comune di Eboli da cui sono scomparsi alcuni furgoni.

TAG