Cronaca

Stabilimento balneare vince al Tar contro il Comune

BATTIPAGLIA. Batosta al Tar per il Comune di Battipaglia sulla vicenda dei presunti abusi edilizi in litoranea. Il tribunale amministrativo di Salerno ha accolto il ricorso presentato dal lido Mediterraneo, di proprietà di Marco Galante.

Il Comune, lo scorso maggio, aveva ordinato la rimozione di alcune strutture in legno di carattere stagionale (le cabine) installate nell’ambito dello stabilimento.

Secondo il Comune, sarebbe stato necessario un nuovo titolo edilizio in vista della stagione balneare. Il Tar ha respinto tale asserto, evidenziando il carattere stagionale (termine non superiore a novanta giorni) delle strutture e l’inutilità di acquisire, per lo stabilimento, un titolo edilizio ogni anno, annullando il provvedimento del Comune e creando un precedente che potrebbe essere utile nel caso di decisioni simili dell’ente su altri stabilimenti.

(Foto d’archivio)

Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button