Stadio chiuso a Scafati: offese ultrà all’assessore Anna De Cola

stadio-chiuso-scafati-offese-ultra-assessore-anna-de-cola

Stadio chiuso a Scafati: scattano le offese ultrà ai danni dell'assessore allo Sport Anna De Cola. Monta il caso e il sindaco convoca una conferenza

Stadio chiuso a Scafati: scattano le offese ultrà ai danni dell’assessore allo Sport Anna De Cola. Monta il caso e il sindaco convoca una conferenza.

De Cola presa di mira dagli ultrà per il caso dello stadio chiuso

A Scafati monta il caso delle offese ultrà all’assessore allo sport Anna De Cola per la chiusura dello stadio. La struttura è stata chiusa di recente dai vigili urbani per problemi di inagibilità.

Una situazione che ha portato ai massimi livelli di tensione tra la figura della politica e gli ultras della Scafatese Calcio. Intanto, proprio sulla situazione dell’impianto sportivo locale, il sindaco Cristoforo Salvati ha annunciato l’istituzione di una conferenza stampa prevista per la giornata di domani, 25 ottobre.

La protesta è scattata sui social network nei confronti dell’ingegnere De Cola, dove in molti hanno chiesto addirittura le sue dimissioni per la mancata riapertura del campo di calcio. La reazione dell’assessore non è mancata e questo ha poi generato i soliti commenti sessisti poi cancellati. L’ingegnere De Cola, molto amareggiata per la vicenda, ha salvato i commenti e presentato querela contro ignoti.

TAG