Cronaca

Stalking a Castellabate, molestie ai vicini di casa: condannato

Stalking a Castellabate, molestie ai vicini di casa: condannato a un anno e quattro mesi di reclusione un 67enne. Tra le vittime anche la figlia dei due coniugi.

Condannato per stalking a Castellabate

M.G., un 67enne di Castellabate, è stato condannato per l’accusa di stalking ai danni dei vicini di casa. Come riporta “Info Cilento”, nello specifico l’uomo era stato protagoniste di molestie ai danni della moglie e della figlia del vicino.

Alla fine, per lui arriva una pena di un anno e quattro mesi di reclusione per persecuzione e lesioni personali. I fatti risalgono al 2016 e i giudici hanno emesso la sentenza a distanza di ben sei anni. Il condannato aveva frequentato i coniugi per un periodo, arrivando al punto da perdere la testa per la donna. Sentendosi respinto, il 67enne aveva cominciato a perseguitare la donna, fino ad arrivare a una violenta aggressione fisica. Tra le vittime, c’è anche la figlia minorenne dei due.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto