Scafati, terrorizzava moglie e figli minorenni: condannato a due anni e mezzo

stalking

Stalking a Scafati, 40enne condannato a due anni e quattro mesi. L'uomo minacciava l'ex moglie in presenza del figlio appostandosi sotto casa

Caso di stalking Scafati. È stato condannato in primo grado a due anni e quattro mesi di reclusione un 40enne di Scafati con l’accusa di stalking nei confronti dell’ex moglie.

Stalking a Scafati, il caso

L’uomo seguiva ovunque l’ex moglie, minacciandola spesso sotto gli occhi del figlio piccolo. I fatti sono iniziati nel 2014, andando avanti fino al 2018. Il giudice del tribunale di Nocera Inferiore ha riconosciuto colpevole l’imputato per quanto commesso nei riguardi dell’ex coniuge.

Le minacce

L’uomo – come riporta Il Mattino – usava il telefono per minacciare la donna. Quotidianamente si appostava nei pressi di casa sua, inviandole messaggi dal contenuto sentimentale ma anche offensivi e intimidatori.

TAG