Cronaca

Scafati, terrorizzava moglie e figli minorenni: condannato a due anni e mezzo

Caso di stalking Scafati. È stato condannato in primo grado a due anni e quattro mesi di reclusione un 40enne di Scafati con l’accusa di stalking nei confronti dell’ex moglie.

Stalking a Scafati, il caso

L’uomo seguiva ovunque l’ex moglie, minacciandola spesso sotto gli occhi del figlio piccolo. I fatti sono iniziati nel 2014, andando avanti fino al 2018. Il giudice del tribunale di Nocera Inferiore ha riconosciuto colpevole l’imputato per quanto commesso nei riguardi dell’ex coniuge.

Le minacce

L’uomo – come riporta Il Mattino – usava il telefono per minacciare la donna. Quotidianamente si appostava nei pressi di casa sua, inviandole messaggi dal contenuto sentimentale ma anche offensivi e intimidatori.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto