Stangata per turisti e villeggianti, aumenta la tassa di soggiorno a Capaccio Paestum

paestum

Il provvedimento commissariale di pochi giorni fa infatti, rivede al rialzo le tariffe a carico di turisti e villeggianti. Ecco le nuove tariffe

CAPACCIO PAESTUM. Le casse del Comune di Capaccio Paestum languono ed il commissario prefettizio, Rosa Maria Falasca, aumenta la tassa di soggiorno. Il provvedimento commissariale di pochi giorni fa infatti, rivede al rialzo le tariffe a carico di turisti e villeggianti.

La tassa di soggiorno a Capaccio Paestum

Ecco la nuova tassa di soggiorno a Capaccio Paestum nello specifico.

Strutture alberghiere

  • 1/2 stelle: 1 euro al giorno a persona
  • 3 stelle: 1,50 euro al giorno a persona
  • 4/5 stelle: 2 euro al giorno a persona
  • 5 stelle lusso: 2,50 euro al giorno a persona

Strutture extralberghiere

  • affittacamere/b&b: 1 euro al giorno a persona
  • case vacanze: 1 euro al giorno a persona
  • ostelli per la gioventù: 1 euro al giorno a persona
  • country house: 1 euro al giorno a persona
  • rifugi di montagna: 0,80 euro al giorno a persona
  • case religiose: 0,80 euro al giorno a persona

Strutture turistico-ricettive all’aria aperta

  • campeggi/aree roulotte/caravan: 0,80 euro al giorno a persona
  • villaggi bungalow: 1 euro al giorno a persona

Le tariffe vengono applicare nella prima settimana di soggiorno; in caso di ulteriore settimana di soggiorno, vengono ridotte del 50% per le strutture alberghiere ed extralberghiere, esenzione invece per le strutture all’aria aperta.

Le tariffe precedenti

In precedenza, il regolamento, approvato dal consiglio comunale, prevedeva tariffe oscillanti da un minimo di 0,60 euro per le strutture turistico-ricettive all’aria aperta fino a un massimo di 2 euro per gli alberghi a cinque stelle lusso. Tariffe ridotte del 30% da quelle precedentemente ipotizzate dall’ex amministrazione Palumbo in accoglimento delle istanze degli albergatori, finalizzate al rendere “più certa l’applicazione della tassa” e “perseguibile il più efficace principio di pagare meno e pagare tutti”. il contributo di soggiorno sarà finalizzato a migliorare e implementare i servizi turistici nella città di Capaccio Paestum. per il momento si tratta solo di una mini stangata. poi si vedrà.

TAG