Cronaca

Salerno, si spara da Pastena a Via Irno: si teme faida tra bande

Stese a Salerno, cosa sta succedendo: si indaga sulla faida tra bande. Vengono effettuate per ribadire il "possesso" di un territorio

Salerno è preoccupata dalle stese degli ultimi giorni. Dopo quanto accaduto in via dei Mille, a Pastena, si sposta in un’altra zona della città il teatro di un episodio che preoccupa i residenti. Spari all’impazzata sono stati avvertiti in piazza Ippolito da Pastina su cui indagano le forze dell’ordine come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Stese a Salerno, cosa sta succedendo

Le stese vengono effettuate per rivendicare il “possesso” di un territorio da parte delle organizzazioni criminale. Lo scenario su cui si indaga, appunto, è quello della guerra tra bande, in questo caso tra i “ragazzi” di via Irno e quelli di Pastena. Una situazione che non nasce oggi, ma due anni fa: nel luglio del 2020, a Pastena, un uomo venne gambizzato. Poche ore dopo scatta l’arresto di Giuseppe Stellato, alias Papacchione, accusato di violazione della sorveglianza speciale che gli era stata concessa, al posto del carcere, per l’emergenza Covid.

La situazione

Ad ottobre fu arrestato il figlio Domenico, all’epoca 21enne. Fu trovato in possesso di una potente arma calibro 9×21 quattro giorni dopo una sparatoria tra Pastena e Torrione. Poi il ferimento di un parente di Giuseppe Stellato a Matierno. Una serie di eventi che potrebbe aver peggiorato i rapporti tra le “bande”.

Articoli correlati

Back to top button