Cronaca

Mancano le dosi, stop alle somministrazioni dei vaccini al Centro Vaccinale di Roccapiemonte

Mancano le dosi: da domani 12 maggio stop alle somministrazioni dei vaccini anti Covid al Centro Vaccinale di Roccapiemonte. Lo comunica il sindaco Pagano sui social netork

Il Sindaco Carmine Pagano comunica che da domani 12 maggio 2021, e per qualche giorno fino a nuova comunicazione, l’attività di somministrazione dei vaccini al Centro Vaccinale di Roccapiemonte, sito presso la ex sede Polizia Municipale in via della Pace, è momentaneamente sospesa a causa del mancato invio all’Asl delle dosi di vaccino dell’ex Astrazeneca previste in via preliminare.

Stop alle somministrazioni dei vaccini al Centro Vaccinale di Roccapiemonte

“Siamo in attesa di nuove direttive da parte dell’Asl così da poter riprendere regolarmente le vaccinazioni. Purtroppo, non sono state inviate le attese dosi ex Astrazeneca che sono quelle utilizzate presso il nostro Centro che, così come altri, è costretto all’inatteso stop. Voglio altresì sottolineare che, dall’inizio dell’attività e fino al 7 maggio scorso, sono stati quasi mille i cittadini residenti a Roccapiemonte vaccinati, un numero importante cui vanno aggiunte tutte le persone che, prima dell’apertura del centro territoriale, si erano già sottoposte all’inoculazione nella prima fase presso altre sedi. Speriamo che giungano presto le nuove dosi e che l’Asl così possa riprendere a pieno regime il suo lavoro anche nella sede vaccinale di Roccapiemonte” ha dichiarato il Sindaco Pagano.

 


Articoli correlati

Back to top button