Eventi e cultura

Strada degli artisti ad Eboli: lo Show Room di Francesco Cuomo

EBOLI. Vivere d’arte creando arte da vivere. Questo si propone di fare Francesco Cuomo, nato ad Eboli nel 1973.

Artista a tutto tondo scrive e inizia a dipingere semplicemente per amore. La sua creatività è iniziata attraverso la realizzazione di quadri e di poesie , ma a un certo punto ha avvertito l’esigenza di tradurla in maniera più tattile, dando così la possibilità alle persone di poter godere in pieno e fisicamente delle sue creazioni, dando vita ad un concetto d’arte che secondo lui è figlia della generazione moderna: arte che va vissuta fisicamente e toccata.
Ha iniziato così oltre che a dipingere a creare sedie, poltrone, panche, dormeuse, chaiselongue, vasi, lampade ed ora borse e foulard: il fatto di poter osservare e poi fisicamente ‘sentire’ una sua opera lo rende immensamente gioioso, gli piace l’idea che le persone possano accarezzare, sfiorare, sentire una delle sue opere, che lui definisce la sua anima.

Cuomo compare tra gli artisti scelti da Colmar, Luxottica per il progetto “A Work of Persol” proposto per la fiera svizzera “Art Basel“. Cura e realizza l’immagine del MedFilm Festival di Roma fin dal 2009, edizione in cui è stato premiato come artista emergente nell’anno europeo della creatività e dell’innovazione. Inoltre ha creato per l’Unicef l’opera “Sagome 547“, in occasione della conferenza “Liberiamo i bambini dalla guerra“.

Adesso ha deciso di aprire al pubblico le porte del suo mondo: quadri, ceramiche, totem luminosi, poltrone, sedie, borse e foulard in seta animeranno lo spazio espositivo in corso Garibaldi 71, a Eboli. Colori forti e brillanti per illustrare le tappe salienti di una carriera ricca di collaborazioni di prestigio.

http://www.francescocuomo.it/

Articoli correlati

Back to top button