CronacaSenza categoria

Strade provinciali in dissesto, Cerretani richiede nuovi fondi

Strade provinciali in dissesto nel Salernitano, i vertici tramite comunicato stampa annunciano la richiesta di altri 70 milioni di euro presentata alla Regione.

«La Provincia di Salerno è in piena attività al fine di pubblicare, in tempi celeri, tutti i bandi relativi agli interventi di manutenzione stradale programmati – dichiara il vice-presidente della Provincia, Luca Cerretani – a seguito del nuovo insediamento presso Palazzo S. Agostino, è stato dato impulso agli uffici competenti di pubblicare, in tempi celeri, i bandi di gara per gli interventi di manutenzione di quelle arterie che sono state destinatarie dei decreti di finanziamento da parte della Regione Campania».

Una decina di decreti, secondo quanto dichiara Cerretani, con tre già pubblicati e che interessano Pollica (Sp15), Acciaroli (Sp48) e Castelnuovo di Conza (ex Ss91).

«Nel giro di qualche giorno ne seguiranno di ulteriori, fino a completare l’intero pacchetto di strade, già finanziate. Abbiamo già inoltrato alla Regione Campania una ulteriore richiesta di finanziamento, pari a 70 milioni di euro, per quelle strade non previste negli interventi. Per queste abbiamo già provveduto anche ad operare le relative attività di progettazione».

Personale ridotto a causa dei tagli, ecco l’idea di sospendere i lavori della Stazione Unica Appaltante all’esterno e di dedicarsi a quelli interni alla provincia: «in ogni caso – conclude Cerretani– l’attenzione alle istanze provenienti dai territori è sempre alta, gli interventi saranno appaltati nel tempo strettamente necessario».


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button