Cronaca

Strage di Sassano, 10 anni e 4 mesi a Paciello

PASSANO. 10 anni e 4 mesi di reclusione per Gianni Paciello per il reato di omicidio colposo plurimo. È questa la condanna decisa questa sera dal giudice Salvatore Bloise al termine del processo di primo grado, con rito abbreviato, a carico di Gianni Paciello, il 23enne di Sassano che il 28 settembre dello scorso anno uccise, travolgendoli con la sua auto,  quattro giovani, anche loro di Sassano, Luigi, fratello di Gianni che aveva solo 14 anni, i fratelli Giovanni e Nicola Femminella di 17 e 22 anni e di Daniele Paciello di 15 anni.

La sentenza è arrivata dopo circa 4 ore di camera di consiglio. Questa mattina al termine della sua requisitoria il pm ha chiesto 8 anni di reclusione per il 23enne. Richiesta che ha suscitato il malumore dei familiari dei ragazzi morti.

gianni paciello

Gli avvocati della parte civile invece al termine della discussione hanno chiesto al giudice di applicare il massimo della pena prevista ossia 15 anni di reclusione, invece l’applicazione del minimo della pena è stata la richiesta fatta dagli avvocati Alfonso Giuliano e Gennaro Lavitola, difensori di Gianni Paciello.

(Articolo tratto da: La Città)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button