Cronaca

Studente di prima media picchia professoressa

Un ragazzino di 11 anni, studente che frequenta la prima media in una scuola di Piacenza, ha aggredito una sua insegnante, colpendola al braccio e facendola andare al pronto soccorso. La scuola ha deciso, giustamente, di sospendere il colpevole, e di presentare denuncia per infortunio sul lavoro e ha segnalato il tutto ai servizi sociali. Il fatto è di una gravità enorme, e purtroppo non è l’unico che avviene ultimamente.

Studente picchia professoressa

Ennesima aggressione effettuata ai danni di un insegnante. Stavolta, il fattaccio ha avuto luogo in una scuola media di Piacenza, dove una professoressa è stata aggredita da uno studente di 11 anni. Il ragazzetto ha aggredito la donna, colpendola più volte al braccio. La vittima è dovuta recarsi al pronto soccorso, con una prognosi di sette giorni. La scuola ha deciso di sospendere lo studente 11enne aggressore, e poi ha presentato denuncia per infortunio sul lavoro.

Lo studente, trattandosi di un soggetto minore dei 14 anni, non è perseguibile penalmente “ma certamente i genitori (o chi per essi) rispondono verso terzi dei danni prodotti dai loro figli”. La Gilda, quindi, inviterà formalmente l’Ufficio scolastico regionale dell’Emilia-Romagna e l’Avvocatura dello Stato di Bologna ad agire.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button