Cronaca

Salerno, studente finge omicidio durante lezione in Dad: denunciato

Studente Unisa finge omicidio in Dad, 20enne denunciato con l'accusa di procurato allarme dopo la segnalazione ai carabinieri

Uno studente Unisa finge un omicidio durante una lezione in dad e viene denunciato. Protagonista della vicenda, un 20enne di Fratte, ora accusato di procurato allarme. Il giovane nella mattinata di oggi, mercoledì 19 maggio, ha finto un omicidio in diretta come denunciato da Massimo De Carolis di Prossedi, ordinario di Scienze Politiche e della Comunicazione.

Studente Unisa finge omicidio durante lezione Dad, denunciato

Durante la lezione on line, nella stanza del 20enne si è introdotta una persona col volto coperto che ha finto di colpire lo studente con un’arma da fuoco. Il docente ha raccontato: “Gli ha sparato, dopo si vedeva solo la parete”. Ora lo studente è stato denunciato con l’accusa di procurato allarme.

Le indagini

I carabinieri hanno subito rintracciato il soggetto che ha ammesso di aver ordito lo scherzo ai danni del docente utilizzando un’arma a salve. È stato immediatamente denunciato dai Carabinieri della Stazione Salerno Fratte; ulteriori accertamenti in corso per identificare il complice.

Articoli correlati

Back to top button