Stuprò la nipotina di 10 anni: richiesti 18 anni di carcere per il nonno orco

stupro-scafati

Stuprò la nipotina di 10 anni e poi, anche l’amichetta. La procura chiede 18 anni di carcere per un anziano di 70 anni, accusato di due episodi di stupro

Stuprò la nipotina di 10 anni e poi, anche l’amichetta. La procura chiede 18 anni di carcere per un anziano di 70 anni, accusato di due episodi di violenza sessuale consumati a Roccapiemonte.

Stuprò la nipotina di 10 anni

La requisitoria del pubblico ministero Davide Palmieri si è svolta giorni fa, al tribunale di Nocera Inferiore. La sentenza è prevista per la prossima settimana. Oltre all’anziano, al banco degli imputati siede anche la madre di una delle vittime, accusata di mancata vigilanza. Non avrebbe impedito all’uomo, suo padre, di abusare della figlia. Per lei, il pubblico ministero ha chiesto 8 anni di carcere.

Nel motivare le due richieste di condanna, il pubblico ministero ha definito la testimonianza delle due vittime come «attendibili». I due furono arrestati lo scorso agosto, dai carabinieri. Ma l’indagine era nata dalle confidenze di una vicina di casa ad un assistente sociale del comune di Roccapiemonte, che a sua volta informò la procura, con il lavoro investigativo svolto dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria. Secondo le accuse, l’anziano – in particolare – avrebbe abusato della nipotina per anni. Per la pubblica accusa, la madre sarebbe stata al corrente di quelle violenze.

TAG