Sorpreso a pescare in orario vietato, sub raggiunto dalla Guardia Costiera e multato

guardia-costiera

Sub multato ad Atrani dalla Guardia Costiera, pescava in orario vietato. Multa di 400 euro per un giovane della Costiera Amalfitana

Un sub è stato multato ad Atrani nel pomeriggio di oggi, domenica 10 maggio, L’uomo è stato sorpreso durante una battuta di pesce nei pressi della scogliera che difende la spiaggia della località costiera.

Sub multato ad Atrani dalla Guardia Costiera

Come riportato da Il Vescovado, la Guardia Costiera di Amalfi è intervenuta poco dopo le 15 di oggi, domenica 10 maggio. Gli uomini coordinati dal comandante Oronzo Montagna hanno raggiunto il trasgressore, un giovane originario della Costiera Amalfitana. Il subacqueo è tornato a terra ed è stato multato con una sanzione amministrativa da 400 euro.

I motivi della sanzione

Da ordinanza regionale infatti non è possibile esercitare l’attività di pesca sportiva se non nella fascia oraria dalle 6 alle 8.30 del mattino.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG