EconomiaInchiesta

Subito.it: come riconoscere le truffe ed evitare annunci falsi

Stai acquistando qualcosa su Subito.it ed hai paura di incorrere in una truffa? Ti è stato chiesto di pagare prima della spedizione del prodotto che hai scelto? Ti è capitato di incorrere in frodi o falsi annunci? O hai il timore che possa accaderti?

In questa breve guida spieghiamo come riconoscere le truffe su Subito.it, il principale portale per la pubblicazione gratuita di annunci.

Cos’è Subito.it

Subito.it è un portale web di annunci gratuiti per la vendita o l’affitto di case, e la vendita di auto, moto, articoli di elettronica, arredamento, attrezzature e molto altro ancora.

Nato nel 2007, a Milano, oggi è uno dei principali servizi di annunci web nel nostro Paese. Vanta una media di ben 5.500.000 annunci disponibili, fruibili per categoria e per regione di riferimento.

Subito.it conta circa 9 milioni di visitatori unici ogni mese, e 150 mila nuovi annunci pubblicati in media ogni giorno. Fa parte di Schibsted Media Group, multinazionale norvegese attiva in ambito editoria, web e media, che attualmente opera in 29 Paesi del mondo e conta 6.900 collaboratori.

Come funziona?

 

Sia i privati che le aziende possono inserire annunci su Subito.it. I privati, tuttavia, non possono usufruire dell’area “Candidati in cerca di lavoro“. Chiunque può pubblicare annunci di compravendita di beni e servizi, e di lavoro, a patto che siano disponibili sul territorio italiano, inseriti in una categoria specifica (non è possibile inserire lo stesso annuncio in più categorie), ed in una sola regione o provincia.

Generalmente può accadere che, tra le inserzioni pubblicate su Subito.it, ce ne siano anche di truffaldine o fraudolente. Pertanto è importante imparare a riconoscere le truffe su Subito.it ed imparare a difendersi dalle frodi.

Come si riconoscono le truffe?

 

Per riconoscere le truffe su Subito.it ed evitare di incorrere nelle frodi o in falsi annunci, ci sono diversi accorgimenti che puoi mettere in atto. Prima di tutto, è importante consultare l’area riservata alle indicazioni sulla sicurezza presente sul portale web (percorso Subito Help Center – Aiuto – Sicurezza), all’interno della quale sono disponibili consigli ed informazioni utili per utilizzare in maniera sicura la piattaforma.

Ecco alcuni dei metodi efficaci per evitare le truffe:

 

Innanzitutto bisogna leggere bene gli annunci prima di rispondere, diffidando di quelli troppo brevi, che forniscono poche informazioni e magari fotografie di prodotti evidentemente prese dal web.

Occorre fare attenzione a chi chiede di essere contattato al di fuori del sistema di Subito e a chi ti contatta dall’estero, in quanto non è consentita la pubblicazione di inserzioni dall’estero sul portale. Pertanto, potrebbe trattarsi di inserzioni ingannevoli.

Mail fraudolente

 

Se come risposta ad una richiesta di informazioni su un prodotto viene inviata una mail contenente un link da cliccare, è necessario fare molta attenzione. Potrebbe trattarsi di un messaggio di phishing, un tipo di truffa finalizzato a carpire dati personali degli utenti, soprattutto relativi a conti bancari, quali numeri di conto e codici di accesso.

Lo stesso discorso vale per i messaggi di posta elettronica provenienti dall’estero, in cui si richiede di fornire dati personalisomme di denaro, ed in generale per quelle in cui si richiedono data di nascita, coordinate bancarie, codice fiscale ecc. Tra le mail fraudolente rientra, ad esempio, la cosiddetta “truffa alla nigeriana“, ovvero messaggi di posta elettronica inviati da qualcuno proveniente dalla Costa d’Avorio, che sono finalizzate ad ottenere denaro attraverso lo sblocco di un finto bonifico.

Truffe via sms

 

Subito.it segnala, inoltre, un tentativo di phishing tramite SMS, inviati agli utenti, nei quali si comunica che l’account personale è stato sospeso o bloccato. Il testo del messaggio contiene un link che non devi cliccare, perché rimanda ad una pagina che non fa parte del sito web.

Ggli unici SMS inviati da Subito.it agli utenti sono quelli per validare il numero di telefono dell’utente, contenente il testo ‘Subito.it – Il codice di verifica é: 00000’, con un link che rimanda al form per completare l’annuncio da pubblicare.

Ecco come riconoscere i truffatori e le frodi

 

Stare  sempre attenti alla grammatica degli annunci e delle mail, perché l’uso di un Italiano stentato e che potrebbe dare l’idea dell’utilizzo di un traduttore automatico può indicare messaggi truffa provenienti dall’estero.

Controllare sempre gli indirizzi da cui si ricevono messaggi di posta elettronica, anche se apparentemente portano il logo di siti conosciuti o che ne riproducono l’aspetto.

Nel dubbio, meglio rivolgersi al servizio assistenza clienti degli stessi.

Verificare l’intestazione dei messaggi, ed evitare quelli che iniziano con ‘Gentile Utente’, ‘Caro Utente’ e formule simili.

Verificare sempre i link nei messaggi, passandoci sopra con il puntatore per visualizzare l’indirizzo, e non cliccare se è sospetto.

Non fidarsi di mail che annunciano vincite di premi in denaro, regali e simili da parte di Subito.it, chiedendo di accedere al proprio conto e fornire informazioni personali per ricevere il regalo, attraverso un link contenuto nel messaggio. Cliccando si viene reindirizzati ad altri siti.

In nessun caso il codice di sicurezza di una carta di credito serve per un accredito di denaro, quindi non rilasciarlo mai.

Cosa fare in caso di truffa

 

Il Codice del Consumo prevede, per i contratti a distanza (compresi quindi quelli effettuati tramite internet), un termine perentorio di trenta giorni entro cui il venditore, è tenuto ad eseguire l’ordinazione. Il termine inizia a decorrere dal momento in cui il professionista ha trasmesso l’ordine. Si tratta di un termine comunque liberamente derogabile dalle parti.

In caso di mancata esecuzione dell’ordine entro il termine di 30 giorni (o di quello diversamente pattuito), il venditore è tenuto ad informare il consumatore provvedendo al rimborso delle somme da questi già eventualmente corrisposte.

Trascorso inutilmente tale termine, il venditore può considerarsi inadempiente, con la conseguenza che il Consumatore potrà dichiarare la risoluzione del contratto per inadempimento e sarà eventualmente legittimato ad agire per il risarcimento dei danni.

Preferibilmente con l’assistenza di un legale specializzato in materia, iIl primo passo da compiere in tali casi, consiste nell’inviare una formale comunicazione, con raccomandata a.r., con cui dichiarare la risoluzione del contratto e intimare il rimborso delle somme indebitamente trattenute.

Qualora entro il termine ulteriormente concessogli, il venditore non adempia all’obbligo di rimborso (compresi eventuali oneri accessori come risarcimento danni, spese legali, ecc), conviene fin da subito mettere da parte i miti propositi e azionare i rimedi legali a disposizione.

A fronte della generica e spesso ingiustificata sfiducia nei rimedi di giustizia, qualora siano state prese fin da principio tutte le opportune precauzioni (comprese quelle innanzi illustrate), un ricorso per decreto ingiuntivo può consentire entro tempi rapidi e anticipando spese ridotte, di tornare in possesso delle somme pagate. A patto di avere tutte le carte in regola, non deve preoccupare il ricorso alle vie legali anche per recuperare crediti di modesto importo.

È tuttavia condizione imprescindibile aver conservato tutta la documentazione che nel suo evolversi ha scandito le diverse fasi del rapporto di compravedita, dalla email contenti la conferma dell’ordine, fino agli estratti conto attestanti il pagamento, compresa ogni comunicazione inviata dal venditore. La giurisprudenza ha in questi ultimi tempi compiuto passi da gigante e sono sempre più i Tribunali disposti a riconoscere il valore di prova scritta anche alle semplici email.

Se pensi di essere stato truffato ricordati di rivolgerti immediatamente alle Forze dell’Ordine, Carabinieri o Polizia, e denunciare l’accaduto, per evitare che altre persone possano essere frodate. Avvisa anche i gestori del portale, per permettere loro di bloccare l’inserzionista ed eliminare gli annunci fraudolenti. Ricorda sempre, inoltre, che se incorri in inserzioni sospette, anche se non ti riguardano direttamente, puoi segnalarle in qualsiasi momento allo staff di Subito.it, per permettere allo stesso di verificarli, cliccando la voce ‘Segnala l’annuncio’ presente sotto le foto o i titoli degli annunci.

Come recuperare i propri soldi

 

Più spesso di quanto si possa immaginare, le truffe on line non sono compiute da organizzazioni criminali o da grandi esperti dell’imbroglio: generalmente si tratta di privati cittadini che, con qualche inserzione o qualche sito improvvisato riescono ad attrarre in poco tempo centinaia di acquirenti.

Questi soggetti non hanno chiaramente alcun interesse ad attrarre l’attenzione delle forze dell’ordine, e sanno di non poter affrontare le conseguenze legali dei propri misfatti. Proprio per questo, si limitano a truffare quegli acquirenti che resteranno inerti nella speranzosa attesa di ricevere prima o poi i prodotti pagati (e sono purtroppo la maggior parte!).

Rassegnarsi e aspettare qualche miracolo è, quindi, il primo errore da non commettere. È opportuno, al contrario, attivarsi immediatamente per intimare al venditore l’immediata consegna o risoluzione del contratto.

Forum e pagine utili

 

Esistono diversi forum e siti web dedicati alle truffe Subito.it lavoro, generalmente basati sulle segnalazioni fatte dagli utenti del portale, che ti permetteranno di trovare informazioni aggiornate sulle frodi più frequenti e anche indicazioni relative ad indirizzi mail e profili fake (falsi) di utenti utilizzati per operare le frodi. Su Facebook, ad esempio, esiste una vera e propria pagina dedicata all’argomento, in cui è possibile prendere visione di numerose segnalazioni, anche con immagini e riferimenti specifici di mail, SMS e / o annunci truffa.


L’elenco dei truffatori

 

Sul web, ed anche sul nostro sito, è disponibile un elenco dei truffatori, che viene costantemente aggiornato.

Leggi l’elenco:

 

http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/truffe-su-subito-it-ora-ce-lelenco-dei-truffatori-eccolo/


 

 

 

Articoli correlati

14 Comments

  1. I am really enjoying the theme/design of your blog.
    Do you ever run into any internet browser compatibility issues?
    A small number of my blog visitors have complained about my site not operating correctly
    in Explorer but looks great in Chrome. Do you have any suggestions to
    help fix this issue? 0mniartist asmr

  2. Just wish to say your article is as surprising. The clarity in your post is
    simply excellent and i can assume you’re an expert on this subject.
    Fine with your permission let me to grab your RSS feed to keep up to date with forthcoming post.
    Thanks a million and please continue the rewarding work.
    0mniartist asmr

  3. Buongiorno
    Siete alla ricerca di un’assistenza finanziaria affidabile, legittima e garantita di qualsiasi tipo a un tasso di interesse basso? In tal caso, contattaci via e-mail per ulteriori informazioni e richiedere.
    e-mail:

  4. I enjoy what you guys tend to be up too. This kind of clever work and
    coverage! Keep up the excellent works guys I’ve added you guys
    to our blogroll. asmr 0mniartist

  5. Very good blog! Do you have any tips and hints for
    aspiring writers? I’m hoping to start my own site
    soon but I’m a little lost on everything. Would you advise starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are
    so many options out there that I’m totally confused ..

    Any recommendations? Thanks a lot!

  6. Hi there, I discovered your website by way of Google even as searching for a related subject, your web site got here up, it
    looks great. I’ve bookmarked it in my google bookmarks.

    Hello there, simply became aware of your weblog thru
    Google, and located that it is really informative.
    I’m going to be careful for brussels. I will appreciate
    if you happen to proceed this in future. A lot of
    people will probably be benefited out of your writing.
    Cheers!

  7. Buongiorno a tutti Voi che sono alla ricerca di soldi affrontare i tuoi problemi personali per aumentare la tua attività o i tuoi sogni e sia per il progetto sulla preoccupazione sono disponibile per l’aiuto nel finanziamento del progetto e darvi un prestito. per ottenere ulteriori informazioni. Se siete interessati non esitate a contattare il mio e-mail:

  8. Hello! I could have sworn I’ve visited this website before but after going through many
    of the posts I realized it’s new to me. Nonetheless, I’m certainly delighted I
    found it and I’ll be book-marking it and checking back frequently!

  9. Hmm it looks like your site ate my first comment (it was
    extremely long) so I guess I’ll just sum it up what I had written and say, I’m thoroughly enjoying
    your blog. I too am an aspiring blog blogger but I’m still new to the whole
    thing. Do you have any helpful hints for beginner blog writers?
    I’d certainly appreciate it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button