Cronaca

Suicida in uno stabilimento balneare, tragedia nel salernitano

Suicida in uno stabilimento balneare, tragedia nel salernitano


Un uomo di 56 anni, originario di Avellino, si è tolto la vita ieri pomeriggio in un lido ormai chiuso in località Laura, nella zona di Capaccio Paestum.

L’uomo si sarebbe impiccato ad una trave e lasciato morire. Alcuni passanti, notando il corpo, hanno prontamente avvertito i soccorsi, ma non c’era più nulla da fare.

Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, compagnia di Agropoli, guidata dal capitano Francesco Manna e il magistrato di turno, che ha disposto l’esame esterno della salma.


 

Articoli correlati

Back to top button