Cronaca

Due suicidi in poche ore: tragedie segnale di una fragilità che non può essere ignorata

Due suicidi in provincia di Salerno: il dramma dell'estremo gesto. Un 29enne ed un uomo di 51 anni si sono tolti la vita

Due suicidi in provincia di Salerno nel giro di poche ore. Oggi, martedì 30 marzo, due persone sono arrivate all’estremo gesto. Due persone di età diversa ma accomunate dalla lotta con i rispettivi demoni interiori. Prima un ragazzo di soli 29 anni, il quale si è tolto la vita dandosi fuoco a Giffoni Valle Piana. Poi un 51enne originario della Romania, impiccatosi in casa a Montecorvino Pugliano.

Dramma in provincia di Salerno: due suicidi in poche ore

Due i drammi che hanno scosso la provincia di Salerno oggi. Sia il giovane di Giffoni Valle Piana che il 29enne straniero avevano alle spalle problemi di natura psicologica. Il primo – prima di compiere l’estremo gesto – ha lasciato una lettera, un messaggio per la famiglia. Il secondo si è tolto la vita in assenza del fratello con cui viveva, dopo un periodo molto difficile legato a diverse problematiche, tra cui l’assenza di lavoro. 

Il dramma

Una giornata nera per la provincia di Salerno, dove da tempo si segnalano – purtroppo – episodi del genere la cui costanza deve rappresentare un grande motivo di riflessione sociale.

Articoli correlati

Back to top button