Cronaca
Trending

Suicidio a Giffoni, 29enne esce di casa e si dà fuoco: il cordoglio del sindaco

Giovane si toglie la vita dandosi fuoco, suicidio a Giffoni Valle Piana. Passante trova il corpo di un 29enne e allerta i carabinieri

Shock per il suicidio di un ragazzo Giffoni Valle Piana. Nel pomeriggio di oggi, martedì 30 marzo, si è tolto la vita un ragazzo di 30 anni, con alle spalle problemi di natura psicologica. Anche il sindaco Antonio Giuliano ha espresso il cordoglio dell’Amministrazione comunale.

Suicidio a Giffoni Valle Piana, il sindaco: “Ora il momento del silenzio”

La verità è che le parole mancano davanti a notizie del genere. 30 anni sono troppo pochi per morire, rendendo ancora più difficile realizzare quanto successo. La nostra comunità piange un ragazzo ricordato in tanti col sorriso, stringendosi con cordoglio e immenso dolore ai familiari e a tutti i suoi cari. Ogni giudizio diventa superfluo, ogni parola rischia di essere fuori posto. Ora il momento del cordoglio, del silenzio ma soprattutto del rispetto per una giovane vita andata via troppo presto”, scrive il primo cittadino.

La tragedia

Nella mattinata il ragazzo era uscito dalla casa in cui viveva con la famiglia lasciando una letta d’addio. Poco dopo si è dato fuoco, arrivando al decesso. A trovare il corpo carbonizzato e senza vita del 29enne è stato un passante il quale ha allertato i carabinieri. I militari, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo.


Shock a Giffoni: 29enne esce di casa e si dà fuoco togliendosi la vita | Aveva lasciato un messaggio


Due suicidi in poche ore: tragedie segnale di una fragilità che non può essere ignorata

 

Articoli correlati

Back to top button