Svolta nell’omicidio a Ravello: la donna è stata assassinata, un arresto

Svolta nell'omicidio di Ravello: la donna, Patrizia Attruia, sarebbe stata assassinata. Per ora Enza Dipino è stata tratta in arresto.

RAVELLO. Nuovi risvolti sull’omicidio consumatosi ieri a Ravello. Una donna di 55 anni, Vincenza Dipino, è stata accusata dell’omicidio di Patrizia Attruia (48 anni). Patrizia conviveva con un uomo nella casa di Vincenza e accusava quest’ultima di essere particolarmente solerte nei riguardi del compagno (fonte Ansa).

Qualche parola di troppo durante un litigio e si è venuto alle mani: secondo la ricostruzione dei carabinieri Vincenza avrebbe strangolato Attruia nascondendo il cadavere in una cassapanca. L’accusa che ora pende su di lei è di omicidio preterintenzionale più occultamento di cadavere. Sono in corso le indagini.

LEGGI ANCHE:

http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/giallo-a-ravello-donna-trovata-morta-in-casa/

TAG