Cronaca

Taglierino alla gola del padre per soldi, figlio a processo

Taglierino alla gola del padre, nei guai 53enne di Nocera: avrebbe stretto il braccio al collo del padre, per poi minacciarlo col taglierino

Finisce a processo un 53enne di Nocera Inferiore accusato di aver puntato un taglierino alla gola del padre. Un gesto attuato per estorcere soldi all’89enne. Per questo la Procura ha chiesto il processo con la formula del giudizio abbreviato per l’uomo che dovrà rispondere dell’accusa di tentata estorsione come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Taglierino alla gola del padre, a processo 53enne di Nocera

I fatti risalgono allo scorso maggio, quando il 53enne – al culmine di un litigio – avrebbe stretto il braccio al collo del padre, per poi minacciarlo con un taglierino. Minacce fisiche ma anche verbali: “Ti devo uccidere” avrebbe detto l’uomo nel tentativo di estorcere soldi per acquistare sostanze stupefacenti.

Articoli correlati

Back to top button