Cronaca

Tagli da 800 milioni di euro al Sud: nel salernitano a rischio molte opere

I tagli al sud da parte del Governo rischiano di far saltare la realizzazione di molte opere anche in provincia di Salerno: preoccupato il presidente Michele Strianese.

Tagli da 800 milioni al Sud rischiano di far saltare molte opera in provincia di Salerno: a rischio i progetti del litorale e corpi idrici

Il taglio di 800 milioni di euro previsto dal Governo rischia di far saltare la realizzazione di molte opere in provincia di Salerno. Tra i progetti che il presidente Michele Strianese ha intenzione di realizzare, insieme a tutti i membri di Palazzo Sant’Agostino, ci sono il ripascimento del litorale e i corpi idrici superficiali che prevedono la depurazione della acque nei territori del Cilento e della Costiera Amalfitana: nel primo caso, si parla di una spesa pari a 30 milioni di euro, nel secondo a 90 milioni di euro.


Fonte: La Città

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button