Tamponi positivi al Comune di Battipaglia, denunciato il caso

coronavirus-battipaglia-sospesi-riscossioni

Il caso dei presunti tamponi positivi al coronavirus eseguiti al Comune di Battipaglia, potrebbe finire in tribunale. Denunciato l'accaduto

Il caso dei presunti tamponi positivi al coronavirus eseguiti al Comune di Battipaglia, potrebbe finire in tribunale. A denunciare l’accaduto, è il consigliere comunale Luigi D’Acampora riscontrato positivo, il quale ha depositato un esposto denuncia presso i carabinieri.

Battipaglia, tamponi positivi al Comune: la denuncia

Nella segnalazione, come riporta anche “Il Mattino” in un articolo a firma di Marco Di Bello,  il consigliere chiede ai magistrati di verificare le singolari circostanze che hanno portato alla positività, e quindi al conseguente periodo di quarantena imposto successivamente.

La vicenda, comunque, poterebbe concludersi nelle aule dell’assise cittadina. Lo stesso Luigi D’Acampora , infatti, ha promosso una richiesta di consiglio, per la quale ha già ricevuto il sostegno delle opposizioni. La riunione, su richiesta del consigliere, si dovrà svolgere direttamente in aula.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG