Senza categoria

«La Tari non la paghiamo». Cittadini in protesta a Montesano

MONTESANO. Quest’oggi scade il termine ultimo per il pagamento della prima rata della Tari. Ma a Montesano i cittadini hanno comunicato che non la pagheranno. Troppo salato l’importo complessivo della tassa, a loro dire, e l’amministrazione viene accusata di non aver fatto abbastanza per cercare di alleviare e ridurre il carico. I cittadini denunciano infatti «la totale mancanza di provvedimenti diretti a generare una riduzione della produzione di rifiuti del nostro territorio».
Oltre alla protesta, partita su iniziativa del gruppo “Cittadinanza Attiva”, i cittadini stanno quindi portando avanti anche una petizione popolare che è possibile firmare in molte attività commerciali della zona.
« La invitiamo ad occuparsi del problema in modo serio e convincente», hanno scritto i cittadini in una mail diretta al primo cittadino Donato Fiore Valentini. E lo invitano a presentare «uno studio approfondito sui rifiuti prodotti con un programma attuativo che permetta un sostanziale taglio della produzione dei rifiuti dal prossimo 2015,con ribasso delle bollette. In attesa di un suo interessamento, sospendiamo i pagamenti».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button