Teggiano si candida a Capitale Italiana della Cultura

teggiano-capitale-italiana-cultura-2021

Il Comune di Teggiano ha avanzato la candidatura a Capitale italiana della Cultura 2021. Conantonio D'Elia: "Proporsi è stato un dovere morale"

Il Comune di Teggiano ha avanzato la candidatura a Capitale italiana della Cultura 2021. Dopo Capaccio Paestum e Padula, un’altra perla della Campania mira all’ambito titolo.

Teggiano candidata Capitale Italiana della Cultura 2021

Gli eventi culturali di livello nazionale, che da anni vengono proposti nel Comune del Vallo, fanno di Teggiano uno dei punti di riferimento della regione. Era impensabile non avanzare la candidatura, “Un dovere morale per la città”, ha commentato il delegato alla cultura del Comune di Teggiano, Conantonio D’Elia.

La cultura al primo posto

Ultime iniziative in ordine di tempo la Biennale d’Arte Sacra, l’Estate a Teggiano, e le mostre di Guttuso e di Leopardi. Senza dimenticare la famosa manifestazione che ogni anno richiama turisti da tutto il mondo,”Alla Tavola della Principessa Costanza”

Cosa vuol dire Capitale Italiana della Cultura

La capitale italiana della cultura è una città designata ogni anno dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e scelta da una commissione di sette esperti nominata dallo stesso ministero che, per il periodo di un anno, ha la possibilità di mettere in mostra la sua vita e il suo sviluppo culturale.

Lista delle capitali italiane della cultura

    • 2015 – Ravenna, Cagliari, Lecce, Perugia, Siena;
    • 2016 – Mantova;
    • 2017 – Pistoia;
    • 2018 – Palermo;
    • 2019 – non designata;
    • 2020 – Parma.

 

 

TAG