Cronaca

Salerno, stop ai furbetti: arrivano le telecamere in via Porta Elina

Le telecamere Porta Elina. Così l’Amministrazione Comunale di Salerno proverà a frenare i furbetti che spesso percorrono in retromarcia o contromano la salita sopra piazza Portanova, nel cuore della città.

Telecamere a Porta Elina

La strada viene percorsa in modo scorretto a tutte le ore del giorno, spesso nel tentativo di parcheggiare. Quell’area rientra nella più ampia zona a traffico limitato del centro storico dove si accede solo con il permesso. Chi proviene da corso Garibaldi non può entrare da via Portanova, al pari di chi arriva da via Sant’Alferio-via Bastioni, a meno che non debba raggiungere un garage pubblico.

C’è chi però è riuscito ad aggirare gli occhi elettronici installati ai varchi d’accesso della Ztl. Basta entrare dall’uscita vista l’assenza di telecamere. Ora però Porta Elina diventa un varco per la Ztl con due telecamere pronte a registrare gli accessi dei veicoli.

I lavori

La spesa prevista dalla determina del dirigente del settore Mobilità Urbana, Manutenzioni e Trasporti  ammonta a 16mila 654 euro per affidare i lavori alla società milanese Kapsch Trafficom srl.

Articoli correlati

Back to top button