Tenta di violentare una 16enne, denunciato ma libero: l’appello dei familiari

stalking-aggravato-angri-fidanzato-processo

Tenta di violentare una 16enne. Solo l'intervento della Polizia ha evitato il peggio. È successo nella frazione di Pregiato, a Cava de' Tirreni

L’aveva minacciata nei mesi precedenti ed il giorno della Festa della Donna, ha tentato di violentarla. A salvare la 16enne sono stati gli agenti della polizia, che sono intervenuti al fine di evitare il peggio. L’aggressore è stato denunciato, ma è ancora a piede libero. I familiari della vittima chiedono un provvedimento restrittivo nei riguardi dell’uomo che risulta ancora essere indagato.

Tenta di violentare una 16enne, denunciato ma  ancora libero: i familiari lanciano un appello

Tenta di violentare una 16enne. Solo l’intervento della Polizia ha evitato il peggio. È successo nella frazione di Pregiato, a Cava de’ Tirreni, dove vive la ragazza. Secondo le prime ricostruzioni, a tentare la violenza sessuale è il suo vicino di casa D.A, con diversi precedenti penali. Quel giorno la ragazza era in strada mentre stava aspettando un’amica. Il vicino inizia a guardarla in modo insistente, fino ad avvicinarsi, tentando di palpeggiarla. La ragazza riesce a sottrarsi all’uomo e trova il coraggio di allertare la Polizia. 

All’arrivo degli agenti la ragazza è in preda al panico, mentre l’uomo è riuscito a fuggire via. I poliziotti riescono a salvarla, ma non c’è flagranza di reato e nemmeno dei testimoni per confermare la testimonianza della 16enne. Come riporta il Mattino, gli agenti non possono fare altro che denunciarlo a piede libero.Toccherà alla magistratura decidere un provvedimento nei suoi riguardi.

 

TAG