Cronaca

Tentano furto, aggrediscono la proprietaria che li sorprende

CAMEROTA. Quattro persone con accento dell’est si sono introdotti all’interno di un appartamento al primo piano di una palazzina, in via Mazzeo, in località Calanca.

I ladri hanno forzato una finestra e si sono messi alla ricerca di soldi e gioielli.

La proprietaria, una 79enne del posto, soprannominata “Maceppa” conosciuta per il suo lavoro di affittacamere, insospettita da alcuni rumori si è immediatamente alzata dal letto e si è ritrovata dinanzi i malviventi.

La donna ha iniziato ad urlare e a cercare aiuto, ma è stata spintonata a terra insieme alla figlia che sentendo le urla è occorsa in suo aiuto.  L’anziana è rimasta ferita al volto e subito dopo ha allertato i carabinieri.

I militari, dopo aver soccorso l’anziana hanno effettuato un dettagliato sopralluogo all’interno dell’appartamento dove hanno trovato una scarpa e un telefonino persi dai ladri durante la fuga.

Un testimone è riuscito ad annotarsi anche il numero di targa dell’autovettura.

Articoli correlati

Back to top button