Tentata estorsione, arrestato 42enne di Sanza

manette

È sotto il regime di misura cautelare, il 42enne originario di Sanza, che l'ottobre di quest'anno ha tentato di estorcere denaro ad un 25enne

In mattinata, i militari della tenenza di Sala Consilina, diretta dal Tenente Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto un 42enne, già noto alle forze dell’ordine e originario di Sanza. Il trasgressore ha tentato di estorcere denaro ed ora è in esecuzione di ordinanza applicative della misura cautelare, ha dunque, il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa, emesso dal Tribunale di Lagonegro.

I Carabinieri della Locale Stazione di Buonabitacolo, grazie ad una denuncia, hanno raccolto indizi importanti a carico del 42enne che, ad ottobre, si era recato presso l’abitazione di un 27enne del valdianese per estorcergli la somma di 250euro. La vittima era riuscita a segregarsi in casa, vietando conseguentemente all’estorsore di eseguire il reato.

 

TAG