Cronaca

Tentata concussione a Sala Consilina: carabiniere condannato

Tentata concussione a Sala Consilina: carabiniere condannato. Assolto invece dall’accusa di concussione avanzata da un meccanico del posto.

Condannato carabiniere a Sala Consilina

Un ex carabiniere è stato condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione per tentata concussione a Sala Consilina. La sentenza è stata emanata ieri pomeriggio presso il Tribunale di Lagonegro.

Come riporta “Info Cilento”,  l’appuntato dei militari dell’Arma aveva chiesto autonomamente il risarcimento di un danno che aveva subito alla sua auto in seguito a un incidente. Dal canto suo, il carabiniere è stato assolto da reato di concussione, l’accusa più grave che fu avanzata dal titolare di un’officina meccanica: l’uomo aveva dichiarato di essere stato vittima di vessazioni. Alla fine l’imputato è stato condannato solo per tentata concussione.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button