Cronaca

Tentano il colpo in un’azienda a Fisciano: 3 arresti, un ladro in fuga

I delinquenti provenivano dal campo rom di Giugliano in Campania

Tentato furto in un’azienda nella zona industriale di Fisciano ma vengono sorpresi dai Carabinieri: sono finiti in manette tre malviventi, il quarto ladro, invece, è riuscito a darsela a gambe. Secondo quanto riportato dal Mattino, i delinquenti provenivano dal campo rom di Giugliano in Campania.

Fisciano, tentato furto in azienda: 3 arresti

Tentano il colpo in un’azienda ma qualcosa va storto e vengono beccati dai militari che li arrestano. Tre sono in manette, il quarto ladro, invece, è riuscito a darsela a gambe. I malviventi, secondo una prima ricostruzione, provenivano dal campo rom di Giugliano in Campania e hanno tra i venti e i 30 anni.

La dinamica

Il raid che avevano pensato quando sono arrivati a Fisciano non era stato il primo colpo della giornata. Pochi istanti prima, infatti, avevano svaligiato una conceria di Solofra. Nella vettura ritrovata la refurtiva di materiale industriale per un valore di circa quindicimila euro. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di domenica, 18 settembre, mentre i malviventi era nel piazzale dell’azienda metalmeccanica e tentavano di intrufolarsi all’interno. I ladri, intravedendo poi i militari, si sono dati alla fuga con l’auto, e si è partito con un breve inseguimento.

L’inseguimento

L’inseguimento è terminato quando la vettura si è schiantata contro un albero e un furgone parcheggiato. Nell’impatto nessuno si è fatto male. Ma la fuga è continuata a piedi, anche se è stata breve perché i carabinieri sono riusciti a raggiungerli e bloccarli. Solo uno è riuscito a scappare ma le forze dell’ordine sono già alla sua caccia.

Articoli correlati

Back to top button