Cronaca

Accoltellano un ragazzo in discoteca, due 16enni dal carcere alla comunità nel Salernitano

Tentato omicidio a Castel San Giorgio, due ragazzi in comunità. I due minori avrebbero accoltellato un maggiorenne, colpendolo al polmone

Lasciano il carcere e vengono trasferiti in comunità i ragazzi accusati di tentato omicidio per i fatti avvenuti a Castel San Giorgio lo scorso 1 marzo. I fatti sono avvenuti dentro e all’esterno di un disco-pub della zona come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Tentato omicidio a Castel San Giorgio, due ragazzi in comunità

Dopo diciannove giorni i due 16enni accusati di tentato omicidio, lesioni e rissa sono stati trasferiti in comunità, lasciando così il carcere minorile. La decisione è scattata in seguito al secondo interrogatorio dei due giovani, attenuando così le esigenze cautelari nei loro confronti.

La vicenda

Stando a quanto ricostruito dalla Procura, i due minori avrebbero accoltellato un maggiorenne, colpendolo al polmone ed in altre zone del corpo. Il possessore del coltello, poi, avrebbe aggredito altri tre ragazzi. Per loro, prognosi tra gli 8 ed i 10 giorni.

Articoli correlati

Back to top button