Cronaca

Tentato omicidio in un centro di accoglienza: arrestato

TEGGIANO. I carabinieri di Sala Consilina hanno arrestato un 18enne extracomunitario, ospite del centro di accoglienza di Teggiano. Il ragazzo, che lo scorso gennaio nel centro di richiedenti asilo a Sanza ferì alla gola un ospite del centro, si è reso nuovamente protagonista di un episodio di violenza.

Minacce e botte ad altri ragazzi. Questi i motivi che hanno indotto le forze dell’ordine, dopo accurate indagini, ad arrestare nuovamente il maliano.

Il giovane è stato associato presso la Casa Circondariale di Potenza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button