Cronaca

De Luca, denunciato l’autore del tentato raid: coinvolti ultras della Salernitana

Tentato assalto all'abitazione del governatore Vincenzo De Luca, un denunciato e diverse persone sono state identificate

Tentato assalto all’abitazione del governatore Vincenzo De Luca, un denunciato e diverse persone sono state identificate dagli uomini della Digos.

Gli ultras della Salernitana nel raid contro De Luca

Sono in corso le indagini non solo per identificare gli aggressori ma anche individuare i mandanti. Tra i facinorosi non c’erano difatti commercianti ma ultras della Salernitana e giovani della zona orientale. Persone alle quali, stando ai racconti di qualcuno dei presenti, sarebbe stato chiesto di scendere in piazza e agire con violenza.

L’episodio è accaduto domenica notte quando dei giovani hanno tentato di raggiungere il presidente della Regione Campania. Dopo l’iniziale protesta a piazza Amendola, arriva l’annuncio sfrontato di voler andare da De Luca. Una cinquantina di loro si è incamminata verso il Carmine. Quando poi hanno trovato il blocco della polizia, verso la mezzanotte, è rimbombato il rumore di una esplosione ma nessuno è riuscito ad arrivare in via Lanzalone e così è esplosa la rabbia: urla e cassonetti rovesciati davanti ai portoni dei palazzi.

Le indagini

Una persona è stata fermata e condotta in caserma, partendo dalle sue conoscenze si è ricostruito il «giro» dei manifestanti e individuate altre persone sulle quali si è ora posato l’occhio attento degli investigatori. Altre sono in fase identificazione grazie ai filmati della Scientifica e ai video delle telecamere di sicurezza presenti in strada.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto