Cronaca

Tentato suicidio ad Altavilla Silentina: uomo tenta di far esplodere la casa aprendo una bombola di gas

Tragedia sfiorata ad Altavilla Silentina, dove un uomo di 56 anni ha tentato il suicidio provocando l’esplosione di una bombola di gas nella sua casa. La deflagrazione è stata talmente forte da scardinare le porte dell’abitazione e mandare in frantumi i lunotti delle auto all’esterno, ma l’uomo è rimasto miracolosamente illeso.

Tentato suicidio ad Altavilla Silentina

È vivo per miracolo l’uomo che ieri sera, ad Altavilla Silentina, ha tentato di togliersi la vita facendo esplodere la sua casa con l’ausilio di una bombola di gas.

L’esplosione

La potente deflagrazione si è verificato durante la scorsa notte, l’esplosione ha mandato in frantumi tutti i vetri dell’abitazione, causando all’uomo lievi ferite, senza ucciderlo.

I soccorsi

I Carabinieri sono stati allertati dai vicini, l’uomo avrebbe tentato ancora di farla finita gettandosi dal balcone, ma i militari sono riusciti a bloccarlo in tempo. L’uomo è stato portato all’ospedale di Salerno e ricoverato presso il reparto di Psichiatria per un TSO.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button