Cronaca

Si accoltella all’addome per una delusione d’amore: commerciante di Eboli lotta tra la vita e la morte

Un commerciante di Eboli è ricoverato in gravissime condizioni nel reparto Rianimazione dell’ospedale cittadino dopo aver tentato il suicidio accoltellandosi all’addome. Per chiarire con esattezza la dinamica dell’accaduto i carabinieri hanno avviato un’indagine.

Tentato suicidio ad Eboli: commerciante si accoltella all’addome, è grave

L’allarme è scattato intorno alle ore 7 di ieri mattina, 20 maggio. I sanitari del 118 sono intervenuti nell’abitazione dell’uomo, trovandolo riverso sul pavimento con accanto un coltello con una lama lunga 20 centimetri. Non è chiaro chi abbia allertato i soccorsi.

Come riportato da Il Giornale del Cilento, l’uomo – un commerciante di Eboli, molto conosciuto in zona – avrebbe tentato di togliersi la vita dopo una delusione amorosa. L’uomo è stato trasferito d’urgenza all’ospedale cittadino dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Attualmente si trova ricoverato nel Reparto di Rianimazione, in gravi condizioni. I carabinieri indagano sulla vicenda.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio