Cronaca

Tentò di strozzare ex moglie davanti alle figlie: 51enne condannato a 3 anni

SAN MARZANO SUL SARNO. Aveva tentato di strangolare l’ex moglie davanti alle figlie perché non voleva tornare con lui: un 51enne di San Marzano sul Sarno è stato condannato a 3 anni di reclusione.

3 anni di reclusione per aver tentato di strangolare l’ex moglie davanti alle figlie

Un 51enne di San Marzano Sul Sarno è stato condannato a 3 anni di reclusione per aver tentato di strozzare l’ex moglie in presenza delle figlie. L’uomo è stato giudicato per maltrattamenti, scoppiati nel momento in cui non aveva accettato la fine della relazione con la donna, dopo 20 anni di matrimonio. 

L’uomo non si era rassegnato alla fine di quel rapporto e aveva tentato più volte di attirare l’attenzione della ex, speranzoso di salvare il loro matrimonio. Aveva cominciato a seguirla sul posto di lavoro e nei pressi di casa. Poi c’è stato l’episodio determinò il processo. Il 51enne attese la ex moglie fuori a un supermercato, dove cercò di ricucire il loro legame. Ma al rifiuto della donna, partì l’aggressione con tanto di tentato strangolamento. Per fortuna, intervennero le due figlie, le quali erano in macchina ad attendere il ritorno della madre dal supermercato. Dopo l’episodio, l’ex moglie fu costretta ad andare in ospedale.

fonte: Il Mattino

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button