Cronaca

Forte terremoto in Grecia, avvertito anche in provincia di Salerno

Forte terremoto pochi minuti fa in Grecia. La scossa è stata avvertita distintamente anche in provincia di Salerno. In particolare, nel Cilento, a Battipaglia, Capaccio Paestum, ma anche a Salerno.

L’evento tellurico è stato avvertito da numerose persone che l’hanno segnalato sui social network. Al momento non si segnalano danni a persone o cose.


La scossa è stata avvertita distintamente in tutto il Sud Italia, in particolare sulla costa orientale della Puglia, in Calabria, sulla costa orientale della Sicilia ma anche in Campania, con alcune segnalazioni arrivate da Napoli.

In seguito alla forte scossa di questa notte è stata diramata anche un’allerta tsunami. «Per le coste di Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia (Ionio) l’allerta è arancio: possibili variazioni del livello del mare inferiori a 1 metro. Si consiglia di stare lontani da coste e spiagge”, consiglia l’Ingv.

INGVterremoti@INGVterremoti

[AGGIORNAMENTO] è stata diramata un’allerta TSUNAMI per la Grecia. Per le coste di Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia (Ionio) l’allerta è ARANCIO: possibili variazioni del livello del mare inferiori a 1 metro. Si consiglia di stare lontani da coste e spiagge.

INGVterremoti@INGVterremoti

[AGGIORNAMENTO] Un’anomalia di circa 10 cm si è osservata al mareografo di Le Castella (Crotone) che conferma l’allerta tsunami ARANCIO per le coste ioniche italiane. Si raccomanda massima prudenza nelle zone costiere e nei bacini portuali, seguendo le indicazioni delle autorità. pic.twitter.com/IjAhWo38Rb

Visualizza l'immagine su Twitter

scossa terremoto grecia


«Un’anomalia di circa 10 cm si è osservata al mareografo di Le Castella (Crotone) che conferma l’allerta tsunami ARANCIO per le coste ioniche italiane. Si raccomanda massima prudenza nelle zone costiere e nei bacini portuali, seguendo le indicazioni delle autorità» ha scritto su twitter l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

AGGIORNAMENTO – L’allarme è rientrato già dalle 6.48 di questa mattina quando il Centro Allerta Tsunami dell’INGV ha diramato il messaggio di FINE ALLERTA, dopo avere verificato che le variazioni del livello del mare fossero tornate ai livelli di prima del terremoto. Lo scrive sempre su Twitter l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.


Il terremoto, la nota

Un sisma di magnitudo Mwp 6.8 è avvenuto nella zona: Costa Occidentale Peloponneso (GRECIA), il

 

25-10-2018 22:54:50 (UTC) 17 minuti, 55 secondi fa

26-10-2018 00:54:50 (UTC +02:00) ora italiana

26-10-2018 01:54:50 (UTC +03:00) orario locale nella zona del terremoto (Europe/Athens)

con coordinate geografiche (lat, lon) 37.49, 20.6 ad una profondità di 10 km.


Articoli correlati

Back to top button