In fiamme un terreno del consigliere regionale Fortunato

Solo un incidente o un atto intimidatorio? Giovanni Fortunato c'è abituato

SANTA MARINA. Un incendio ha in gran parte distrutto un uliveto di proprietà del consigliere regionale Giovanni Fortunato, in località Pagano, a Santa Marina. Sul posto, per domare l’incendio, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Sapri e un canadair. Il loro intervento ha evitato che la situazione potesse peggiorare.

Il terreno si trova in una zona impervia, raggiungibile solo a piedi, motivo per cui molti pensano che l’incendio possa avere un’origine dolosa. Ancor piú dal momento che il consigliere Fortunato, vicepresidente della commissione anticamorra della Campania, non è nuovo a minacce e azioni intimidatorie di vario genere.

Di qualche mese fa la notizia di una lettera anonima recapitata a Fortunato con chiare minacce legate alla sua attività politica. Ma già nel 2008, poco dopo l’elezione di Fortunato a sindaco, lo stesso terreno di località Pagano fu vittima di un incendio che lo distrusse in parte.

TAG