Cronaca

Terrore in Campania, famiglia sequestrata nella notte

Un’intera famiglia è stata protagonista di una notte da incubo a Frasso Telesino, in provincia di Benevento.

Famiglia sequestrata in Campania: i dettagli

Tutto ha avuto inizio quando quattro rapinatori, incappucciati e armati di pistola, hanno fatto irruzione nell’abitazione di un medico sequestrando tre ragazze, la figlia 16enne del professionista e due sue amiche 20enni, e poi anche il padre e la madre di una di loro.

Una delle ragazze è stata poi ferita alla testa con un corpo contundente.

La figlia del medico aveva invitato le sue amiche a casa e sono poi uscite per comprare una pizza.

Al loro ritorno hanno trovato i malviventi che si erano immessi nell’abitazione approfittando della loro assenza.

L’arrivo dei genitori

Quando alle 23 sono arrivati i genitori ad aprire al padre sono stati i malviventi che lo hanno sequestrato. Dopo una decina di minuti, la moglie, preoccupata del mancato ritorno dell’uomo, è entrata in casa dove è stata ferita alla testa e immobilizzata.

I rapinatori, secondo quanto riporta Ansa, sono poi fuggiti con quanto trovato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button