Cronaca

Terrore in villa, famiglia sequestrata e rapinata: s’indaga

Terrore in una abitazione di via Unità d’Italia a Baronissi dove una famiglia è stata sequestrata e rapinata da una banda di malviventi che ha fatto irruzione nella loro casa.

Erano passate da poco le 19 quando i malviventi, almeno tre, hanno compiuto un vero e proprio blitz all’interno dello stabile: armi in mano e volto travisato, di origine straniera secondo le prime ricostruzioni, in pochi attimi si sono introdotti furtivamente all’interno della casa prendendo possesso di tutti gli spazi a loro disposizione e chiudendo la famiglia – conosciuta e stimata nel centro della Valle dell’Irno – in una stanza.

Madre, padre e figlio sono stati costretti a cedere alla loro volontà, nonostante la reazione del giovane che, stando a quanto raccolto dagli inquirenti, avrebbe provato a fermare l’azione dei criminali.
Di pronta risposta il ragazzo è stato colpito al capo, rimanendo ferito e costretto a ricorrere alle cure ospedaliere dove è stato trasportato dai volontari del 118 giunti sul posto.
La banda armata, dopo aver sequestrato la famiglia, ha avuto tutto il tempo necessario per far razzia di soldi e gioielli per poi fuggire via.

(Fonte: Salernonotizie)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button