Cronaca

Terrore nel salernitano, rapina con ostaggio bimbo di 9 mesi: “Dammi i soldi e non gli succederà nulla”

PAGANI. «Vai a prendere i soldi e non gli succederà nulla», sono queste le parole che, dopo aver afferrato un bambino di appena 9 mesi, il ladro ha pronunciato nel corso della rapina avvenuta in una villetta del centro storico di Pagani.

Dopo essersi immesso con un calcio per sfondare la rete della zanzariera e guadagnarsi l’accesso in casa, il malvivente ha trovato una donna insieme al suo bambino di appena nove mesi.

La rapina

Non si è lasciato intimorire, come riporta Il Mattino, né dal pianto del piccolo né dallo sguardo atterrito della giovane mamma.

Lui pretende soldi, urla, minaccia e, per vincere ogni resistenza della donna, le strappa il figlio dalle braccia. «Vai a prendere i soldi e non gli succederà nulla».

La donna, allora, ha deciso  assecondare le richieste del criminale, che fortunatamente non ha altre pretese e con poche centinaia di euro riconsegna il bambino in lacrime a sua madre e si allontana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button