Cronaca

Terrore a Pagani, sequestrata e violentata: condannati i due aggressori

PAGANI. Sequestrata e violentata: arriva la condanna per A.S. e G.B. Il Tribunale di Nocera Inferiore ha riconosciuto colpevoli i due imputati con sentenza di 4 anni e 8 mesi di carcere ciascuno. I due giovani paganesi, rispettivamente di 23 e 22 anni, dovranno risarcire la parte offesa per un totale complessivo di 20mila euro. Erano accusati di violenza sessuale, sequestro di persona, lesioni e resistenza. La richiesta della Procura era stata per entrambi di oltre 9 anni.
La vicenda che ha generato il processo iniziò nella notte compresa tra il 13 e il 14 febbraio 2016. La giovane vittima, all’epoca 16enne, si trovava in compagnia di un’amica all’interno di una cornetteria. Uscita per tornare a casa, aveva incrociato i due ragazzi, che conosceva entrambi. Con uno dei due, stando ad una perizia eseguita sui telefoni cellulari, aveva avuto anche una relazione pregressa. La ragazza fu invitata a salire in auto e poi si consumò la violenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button