Torchiara, istigazione alla corruzione: Carmine Del Verme passa ai domiciliari

Elezioni comunali 2019 a Torchiara

Il dipendente del Comune di Torchiara, Carmine Del Verme, passa ai domiciliari: era stato arrestato il 14 maggio per istigazione alla corruzione

Il dipendente del Comune di Torchiara, Carmine Del Verme, passa ai domiciliari: era stato arrestato il 14 maggio per istigazione alla corruzione.

Del Verme ai domiciliari: era stato arrestato per istigazione alla corruzione

Era stato arrestato lo scorso 14 maggio per una maxi inchiesta legata a un caso di istigazione alla corruzione in gran parte del Cilento: adesso, il dipendente comunale di Torchiara e di Santa Marina, Carmine Del Verme, passa ai domiciliari.

Le indagini dei carabinieri di Vallo della Lucania scattarono in seguito a una denuncia di un funzionario del Comune di Pollica, il quale disse di aver ricevuto da un imprenditore un’offerta di 10mila euro per inserire in una commissione di gara due tecnici compiacenti.

Il Gip, esaminate la richiesta avanzata della difesa, ha disposto per Carmine Del Verme la misura degli arresti domiciliari.

TAG