Cronaca

Torre Annunziata, uomo investito e ucciso dal treno: la vittima è un 27enne di Cava de’ Tirreni

Si indaga per capire la dinamica dell'incidente

Dramma a Torre Annunziata: un uomo è morto nella serata del 17 aprile, attorno alle 22.40, investito da un treno regionale della linea Napoli-Salerno all’altezza di un passaggio a livello posto a ridosso della stazione di Torre Annunziata centrale. Al passaggio del treno, il regionale 21355, le barriere, come ha confermato Trenitalia, erano regolarmente abbassate. La vittima è un 27enne di Cava de’ Tirreni, Giovanni Adinolfi.

Torre Annunziata, uomo investito e ucciso dal treno: vittima un 27enne di Cava de’ Tirreni

Tragedia sabato sera a Torre Annunziata, dove un 27enne ha perso la vita, travolto da un treno in transito: la vittima, è un 27enne originario di Cava de’ Tirreni, Giovanni Adinolfi. Immediatamente il treno è stato arrestato con il locomotore ed una vettura in corrispondenza del marciapiede della stazione, consentendo in questo modo la discesa dei sette viaggiatori a bordo, che hanno proseguito con un servizio sostitutivo il loro viaggio.

Le indagini

Il regionale in partenza da Salerno e diretto a Napoli in quel momento è stato cancellato e sostituito con servizio bus. Dopo i rilievi del caso da parte dell’autorità giudiziaria, la linea è stata restituita all’esercizio ferroviario alle 2.40.

Si indaga per capire i motivi dell’incidente. Dopo i rilievi del caso, i resti del ventisettenne sono stati sequestrati e trasferiti all’obitorio dell’ospedale di Castellammare di Stabia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button