Precipita dal terzo piano, Paola muore a soli 30 anni, i genitori: “Vogliamo la verità”

torre-greco-suicidio-salerno

Perde la vita a soli 31 anni. Il dramma si è consumato lunedì scorso a Torre del Greco. Paola Bonadies, è precipitata dal terzo piano

Perde la vita a soli 31 anni. Il dramma si è consumato lunedì scorso a Torre del Greco. Paola Bonadies, per cause ancora in fase di accertamento, è precipitata dal terzo piano. Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che confermare il decesso. Si ipotizza ad un suicidio.

Torre del Greco, morte di Paola Bonadies: “Vogliamo la verità”

Un volo fatale. Per la ragazza di Salerno non c’è stato nulla da fare. I suoi familiari sono venuti a conoscenza della tragedia solo 10 ore dopo.

Ma i genitori  della ragazza, l’ex magistrato Ennio Bonadies e l’archeologa e direttrice della Certosa di San Lorenzo di Padula, Tommasina Budetta, che sono stati informati della tragedia circa dieci ore dopo – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – hanno molti dubbi sulla dinamica del tragedia.

Davvero la giovane può essersi tolta la vita? Questo è il dubbio che tormenta il padre e la madre, questo è il dubbio espresso nel pomeriggio di ieri ai carabinieri.

L’ex magistrato e la direttrice della Certosa sono stati in caserma per diverse ore per raccontare i loro dubbi ai militari dell’Arma, dai ritardi fino al racconto dell’ultima telefonata intercorsa con la figlia Paola, domenica pomeriggio, con la madre.

TAG