Cronaca

Traffico internazionale di profumi contraffatti, sequestro da 100mila euro nel salernitano

Traffico internazionale di profumi contraffatti, maxi sequestro della guardia di finanza in provincia di Salerno. Che cosa è successo

Traffico internazionale di profumi contraffatti. Maxi sequestro delle fiamme gialle in provincia di Salerno. Durante un normale servizio di controllo economico del territorio, la Guardia di Finanza di Salerno ha rinvenuto una partita di circa 1.000 tra confezioni e profumi contraffatti, dal valore complessivo di quasi 100 mila euro.

Traffico internazionale di profumi contraffatti, sequestro in provincia di Salerno

Nel corso dell’ispezione di un furgone in transito nel comune di Sarno, in particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Scafati hanno scoperto un bancale con 5 scatoloni, i cui documenti di trasporto attestavano solo in maniera generica – e in alcuni casi anche incongruente – la natura della merce, indicando quali mittenti alcune società estere.

I fatti

Insospettiti, i militari hanno quindi proceduto ad un controllo più approfondito, individuando, all’interno degli imballaggi, numerosi profumi, le cui confezioni riportavano etichette con marchi rievocanti note maison, visibilmente contraffatti. Ed invero, oltre ad essere presenti evidenti difetti di fabbricazione, mancavano del tutto i codici identificativi dei prodotti.

Le indagini e le denunce

Nel corso delle attività, è stata poi appurata sia la provenienza che la destinazione dei colli, rintracciando tra gli acquirenti pure grandi profumerie dell’Agro nocerino-sarnese. All’esito delle perquisizioni – eseguite anche presso le stesse abitazioni dei rivenditori – sono state inoltre cautelate ulteriori centinaia di analoghi articoli irregolari, pronti per la vendita. I soggetti coinvolti sono stati intanto denunciati per il reato di “introduzione nello Stato di prodotti contraffatti”.

Articoli correlati

Back to top button