Cronaca

Tragedia a Cava de’ Tirreni, muratore 26enne si toglie la vita impiccandosi

CAVA DE’ TIRRENI. Secondo episodio di suicidio in pochi giorni, questa volta la tragedia è avvenuta a Cava de’ Tirreni, precisamente la frazione di Santa Lucia. A compiere il tragico gesto un 26enne muratore, che si è impiccato utilizzando la cintura dei pantaloni.

A trovare il corpo e dare l’allarme la fidanzata del giovane. I due convivevano da un anno. Sul posto i soccorritori hanno provato a rianimare il 26enne ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. La famiglia del ragazzo era conosciuta in città.

Ancora sconosciute le motivazioni dietro il gesto. Il ragazzo aveva un buon lavoro e la sua vita sentimentale era serena. Solo qualche giorno fa un altro uomo, un 50enne, si è tolto la vita bevendo dell’acido.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button