Cronaca

Tragedia ad Eboli: 13enne esplode petardo e perde occhio e mano

EBOLI. Tragedia ad Eboli. Tredicenne esplode un petardo e perde occhio e mano. La vittima, Alessio L., è stata trasportata al Ruggi d’Aragona. Il giovane ha riportato ustioni anche alla mano destra.

L’episodio si è verificato alle 10 di questa mattina in via San Bernardino quando Alessio era in compagnia di alcuni amici ed ha esploso il petardo illegale. Una folla di persone è stata raggiunta dalle urla del ragazzo. Il 13enne ha perso tre dita della mano. I medici sono a lavoro per cercare di limitare i danni all’occhio ma le speranze sono poche.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto